Altcoin Tier 2 analisi dei crypto trader – Factom indietro di nuovo

30. ottobre 2018

Questa settimana Factom (FTC) e Monero (XMR) hanno cambiato ruolo: FTC è aumentato e XMR è diminuito.

Riassunto:
Factom (FCT) è aumentato del 23,4%, la valuta che ha fatto meglio questa settimana.
Il tasso di Dash è aumentato dell’11,2%, diventando così la seconda valuta più utilizzata.
Il prezzo del titolo Monero è sceso del 15,5%, rendendolo di nuovo il perdente della settimana.
Bene – tutto deve passare o almeno prendersi una pausa. Di conseguenza, l’alto corso di XMR è arrivato ad una (speriamo provvisoria!) fine di questa settimana. Il fatto che questo fine può essere abbastanza provvisorio è dimostrato da Factom, il cui corso azionario è aumentato di oltre il 20% questa settimana. Dash è al secondo posto con un aumento dell’11,2%. XMR è all’ultimo posto questa settimana e ha perso un altro 15,5% rispetto alla settimana scorsa.

Monero è crypto trader caduto questa settimana

Dopo aver testato l’EMA200 due volte, è stato rotto verso il basso. Da allora, i poliziotti hanno fatto un coraggioso tentativo di sfondare nuovamente la crypto trader verso l’alto, ma il tentativo è fallito. Da allora, il corso è al di là del EMA100 che è caduto il 12 settembre sotto il crypto trader.

Il MACD (secondo pannello dall’alto) è di nuovo negativo da oggi, inoltre la linea MACD (blu) è sceso sotto il segnale (arancione), che è anche un segno ribassista. Tutto sommato, sembra piuttosto ribassista per Monero a breve termine.

Questo quadro è confermato dall’RSI (terzo pannello dall’alto), che è completamente ribassista.

L’Accumulazione/Distribuzione-Chart (ultimo pannello) è in calo dall’11 settembre. Anche se c’è stato un leggero aumento dal 13 settembre, il rapporto tra accumulo e distribuzione è sceso di nuovo solo questo pomeriggio.

Che cosa ne facciamo? È questa la fine di Monero?

Penso che valga la pena dare un’occhiata alla foto grande qui: Sul grafico 240min vediamo che dal 12 settembre il prezzo sta testando il grafico EMA100. In caso di rottura di questo supporto, il prezzo continuerebbe a scendere, ma avrebbe con l’EMA200, che è attualmente a circa 0,0135 BTC, un altro importante supporto. Purtroppo, va detto che il MACD è negativo, la linea MACD è leggermente al di sotto del segnale e l’RSI è inferiore a 50 – tutti segni non rialzisti. Tutto questo parla di ulteriori perdite di prezzo, dobbiamo vedere quanto è forte il supporto EMA100.

Vincitore della settimana: Factom
Corso ftc_corso_kw37

I morti vivono più a lungo: dopo che Factom ha fatto così male la scorsa settimana, il prezzo delle azioni è aumentato questa settimana: L’11 settembre, dopo ripetuti test, i modelli EMA100 e EMA200 sono stati sfondati. Il 12 settembre è stato seguito da un incrocio rialzista delle due EMA. Ma naturalmente non tutto è roseo: l’EMA100 è stato testato due volte ed è stato attualmente violato. Si dovrà verificare se il supporto EMA200 reggerà.

Il MACD (secondo pannello dall’alto), dopo aver oscillato sopra lo zero durante il giorno, è ora caduto leggermente più in negativo: La linea MACD (blu, è sceso bruscamente e prende il segnale (arancione) con esso. Questo suggerisce una correzione negativa a breve termine.

Questa immagine è confermata dal RSI (terzo pannello dall’alto) questa immagine ribassista: con 36 è chiaramente nella gamma ribassista.

Infine, il grafico Accumulazione/Distribuzione (ultimo pannello) è stabile dopo un forte aumento tra l’11 e il 13 settembre e non mostra alcuna tendenza all’accumulo o alla distribuzione.

Quindi i segni non sono complessivamente super positivi. Importante sarà il comportamento al supporto EMA200; se il prezzo rimane al di sopra di questo, nulla osta a ulteriori aumenti di prezzo. Tuttavia, se si guarda ad altre scale temporali (es. un grafico 240min e un grafico 1D) i segni non sono convincenti al 100%.